martedì, 15 Giugno, 2021

Viterbese, il tempo è scaduto

Il caso Entella è finito anche in tv. Nel corso dell’intervista rilasciata a Dribbling su Rai Sport  il presidente del club ligure, Antonio Gozzi, ha parlato della situazione surreale che ha coinvolto il calcio italiano nel caos dei ripescaggi: “Ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare. Le società piccole, come l’Entella non sono ritenute interessanti. Ed è un errore perché non si capisce che il calcio italiano è fatto di campanili, di piccoli comuni”.

Sabato è stato pubblicato il decreto Giorgetti, dal titolo “Disposizioni urgenti in materia di giustizia amministrativa, di difesa erariale e per il regolare svolgimento delle competizioni sportive”. Decorrono così i termini, 30 giorni, per proporre davanti al Tar i contenziosi sulle iscrizioni ai campionati professionistici. Nel dettaglio, oggetto del contendere è sempre il format della serie B a 19 squadre (anziché 22).

Mentre sembra realisticamente impossibile stravolgere il torneo cadetto a novembre ammettendo le cinque ricorrenti, anche se questa vicenda ha insegnato che l’impossibile non esiste, domani potrebbe essere invece un giorno importante per l’Entella riammessa in B dal Collegio del Coni e che si ritroverà davanti al Tar contro le ricorrenti Figc e Lega.

Al destino dell’Entella è legato quello della Viterbese. In caso di riammissione in B del club del presidente Gozzi, la società gialloblù verrebbe inserita nel girone A. Diversamente dovrebbe giocare nel girone C, ammesso che patron Camilli sia entrato in questo ordine di idee.

In ogni caso ci saranno cinque partite da recuperare e il campionato, se davvero si comincerà a scendere in campo, si preannuncia tutto in salita.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

“Rocchi” al Monterosi, la Viterbese frena: “Niente di definito”

La Viterbese 1908 comunica che, sebbene sia in corso una trattativa con la società Monterosi …