Viterbese in allerta, è già tempo di Cavese - Viterbese Calcio News- Cuori Gialloblu
giovedì, 20 Giugno, 2019
Ultime notizie

Viterbese in allerta, è già tempo di Cavese

Il palpitante pareggio con il Catanzaro, arrivato in pieno recupero per il delirio dei pochi tifosi presenti al Rocchi (ma questa è un’altra storia…), sancisce in modo definitivo due concetti. La squadra non molla mai e se la può  giocare contro qualsiasi avversario in chiave playoff. Mister Calabro ha convinto tutti sulle sue indubbie qualità, che lo rendono uno dei migliori allenatori transitati a queste latitudini.

È anche vero che la “banda Calabro” ancora non ha conquistato niente di concreto. Una riflessione che il tecnico di Melendugno, più realista del re, non si stanca mai di reiterare. La Coppa Italia Serie C si deve ancora giocare, anche se i gialloblù hanno il vantaggio del ritorno al Rocchi. In campionato la Viterbese, con i suoi 45 punti, occupa attualmente l’ultimo posto utile per entrare nei playoff.

Il fatto è che il club tusciano coltiva ancora speranze giustificate di una importante risalita nella classifica. Ha una partita in meno rispetto al Potenza (attualmente quinto con 50 punti), alla Virtus Francavilla (49), al Monopoli e alla Casertana (47). Ne ha due in meno rispetto alla Reggina (46). E però Calabro sa bene che tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. La posizione migliore, in chiave playoff, bisogna conquistarsela sul campo.

Sotto questo aspetto, il recupero di domani con la Cavese assume un’importanza quasi fondamentale. Si tratta di una partita da vincere, senza se e senza ma, se si vogliono alimentare le speranze per un piazzamento migliore negli spareggi per la B.

I campani, con i loro 40 punti in classifica, sembrano aver riposto nel cassetto il sogno playoff. Troppe le squadre che hanno davanti per pensare di riacchiapparle, nel breve tempo che resta da qui alla fine del campionato. Sarà compito di mister Calabro e della sua banda giocarsela per raggiungere l’obiettivo che si sono posti, ovvero la quinta piazza.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Viterbese, le condizioni per dirsi addio

Nel calcio difficilmente gli addii avvengono con serenità. Nello stesso tempo, avvengono sempre quando non …