martedì, 11 Maggio, 2021

Viterbese, la “banda Calabro” sbanca Catania

Quella di oggi al Massimino di Catania è stata una vittoria straordinaria. Resterà scolpita nella memoria dei tifosi gialloblù, anche per le circostanze “storiche” in cui è maturata.

Il gruppo messo in campo da mister Antonio Calabro ha offerto una prestazione che si può definire sontuosa e commovente nello stesso tempo. Non ci sono più parole per questo gruppo coeso e granitico, guidato in panchina da un vero condottiero. Il paradigma del motto “uno per tutti, tutti per un uno”.

Un grande applauso alla famiglia Camilli, allo staff tecnico e organizzativo, all’allenatore che sta facendo miracoli e soprattutto ai giocatori che lo stanno assecondando in questa memorabile annata calcistica. Grazie per averci fatto vivere l’ennesima emozione di una stagione che resterà indimenticabile, per molti versi.

L’onore al merito arriva direttamente da Catania, una piazza che di calcio se ne intende. Per non sbrodolarci troppo, riportiamo lo stralcio virgolettato (anche nel grassetto) del commento tratto dal sito tuttocalciocatania.com. Riassume, in modo oggettivo e neutrale, i grandi meriti della “banda Calabro”.    

“…La Viterbese ha impartito ai rossazzurri una lezione di squadra. Da mesi i laziali giocano praticamente senza sosta. La formazione guidata da Antonio Calabro ha raggiunto Catania in condizioni di assoluta emergenza con una decina d’infortunati ed il pieno di stress fisico e mentale. Eppure, nell’arco dei 90′, non ha mostrato alcun segno di cedimento giocando con ordine, solidità e compattezza. Onore e merito ad un avversario tosto, quadrato, ben disposto in campo che non ha lesinato sforzi combattendo con unione d’intenti. Da subito, fino al triplice fischio”. 

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Panchina gialloblu, tanti nomi sul taccuino del ds Facci

Il campionato per la Viterbese è finito, la squadra entro al fine di questa settimana …