martedì, 15 Giugno, 2021

Viterbese, la meglio gioventù

Al sesto anno dell’era Camilli, la Viterbese sembra decisa a cambiare rotta per imboccare la strada del radicamento nel territorio.

Una scelta importante, in prospettiva. È un fatto ormai assodato, in termini di cultura calcistica, che solo piantando salde radici nel contesto è possibile una duratura sostenibilità (> QUI). Un concetto che vale per le società di Serie C, ma non solo, in tempi di amara deriva del calcio italiano.

Tutto sembra essere partito da un commento del patron giallobù Piero Camilli quando al Corriere di Viterbo, al termine della gara di andata della semifinale di playoff giocata al Rocchi con il SudTirol, ha detto di essere contento di vedere una partecipazione così e soprattutto di vedere striscioni provenienti anche dalla provincia. Una circostanza che lo ha commosso, a detta di quanti gli erano vicini in quella magnifica serata. 

Dentro di lui potrebbe essere scattata una molla. L’inizio arrembante della nuova stagione 2018-19, caratterizzato dalla rapida decisione di affidare alla coppia Lopez-Obbedio il futuro tecnico del club per il nuovo campionato, è stato seguito da una serie di attività finalizzate a creare simbiosi con il conteso.

Vanno in questo senso le scelte, delegate sul piano operativo al direttore generale Diego Foresti che conferma anche in questa circostanza le sue eccellenti peculiarità di uomo-squadra, di affiliare la Calcio Tuscia (> QUI) e di stringere accordi con la Polisportiva Monti Cimini (> QUI).

E potrebbe essere solo l’inizio di un percorso molto virtuoso in una visione sociale del calcio, soprattutto quello di provincia. I primi passi per coagulare attorno alla Viterbese la meglio gioventù della Tuscia? 

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Viterbese, a Potenza i tifosi ritrovano i loro 11 Leoni

Quella ottenuta a Potenza è una vittoria in rimonta che fa bene al morale della …