mercoledì, 4 Agosto, 2021

Viterbese, la Paganese salta davvero?

Sarà confermato lo sciopero indetto dalla Lega Pro di Francesco Ghirelli? Salterà davvero la prima giornata del girone di ritorno prevista per domenica? Sabato niente trasferta per la Viterbese al Torre di Pagani? Siamo proprio certi che il  prossimo avversario, per la squadra di Calabro, sarà il Bari al Rocchi?

Tutte domande plausibili. In serie C nulla è mai da dare per assodato, come insegna l’esperienza degli ultimi lustri. La precarietà di questa categoria è nell’ordine delle cose da lustri, non è certo da attribuire alla governance Ghirelli.

Il presidente della terza serie nazionale, gli va dato atto, sta cercando viceversa di mettere ordine. Anche se i problemi da risolvere e i muri da scalare restano tanti. La defiscalizzazione è certamente tra questi, ma la soluzione di questa criticità è di là da venire. 

Il fatto è che oggi è in programma (alle 18,30) l’incontro fra il presidente della Figc, Gabriele Gravina e il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri. Se da questo incontro uscissero segnali di fumo. in qualche modo rassicuranti per i presidenti di serie C, la Lega Pro potrebbe fare dietrofront e sospendere lo sciopero?

Davvero la trasferta a Pagani si deve considerare annullata? Aspettiamo ancora qualche ora per darla come cosa certa.

DI Sergio Mutolo

Innamorato da una vita della Viterbese, prova a tenere viva in rete la 'grande 'storia del club'. Direttore responsabile di Calciopress su Cuori Gialloblu si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare riferimento alla Serie C, sempre dal punto di vista dei tifosi.

Leggi anche

Serie C, la Figc rinvia al dopo TAR la composizione del format

In quanto a ripescaggi e riammissioni il Consiglio federale che si è tenuto ieri non …