martedì, 15 Giugno, 2021

Viterbese, ma il calcio non è un gioco?

Nel campionato di terza serie nazionale, già partito in ritardo, si è appena giocato il sesto turno. In settimana ne sono previsti altri due, e fanno otto. Nel girone C, in cui la Viterbese è ufficialmente inserita fino a prova contraria, il Trapani è primo con 16 punti.

Accade però che la società gialloblù, forte di un organico sulla carta tra i più forti a memoria d’uomo, viene ostinatamente tenuta ferma ai box. La squadra di mister Lopez non disputa una partita ufficiale dal lontano 12 agosto (la magica serata di Marassi). E così una delle società più solide della categoria è l’unica, in Italia e non solo, a non essere mai scesa finora in campo.

Niente da fare. Non si gioca. Si resta nell’attesa di una soluzione incautamente affidata a una giustizia ordinaria che fa acqua da tutte le parti, universalmente nota per la sua pachidermica lentezza. Un paradosso per uno sport come il calcio che, per sua natura, dovrebbe andare sempre di corsa.

Siamo davvero sicuri che il 23 ottobre i nodi che tengono la Viterbese al palo saranno sciolti una volta per tutte?  Che non assisteremo alla solita sentenza interlocutoria?

Eravamo convinti che la Viterbese sarebbe tornata presto a ballare. I tifosi gialloblù erano mentalmente pronti a scendere in pista, vestiti per l’occasione. Ci sarebbe stato di che divertirsi, con lo squadrone messo in cantiere quest’anno.

Niente di tutto questo. Con il passare delle settimane i sogni di inizio stagione sono finiti dentro un tritacarne che rischia di farli a pezzi, fino a rendere inutile un’eventuale vittoria ottenuta nelle aule di giustizia.

Perché il calcio è un gioco, del quale i tifosi sono parte integrante, non un tormentone più o meno stucchevole. E tutte le questioni si dovrebbero risolvere all’interno di un rettangolo verde. O no?

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Viterbese, a Potenza i tifosi ritrovano i loro 11 Leoni

Quella ottenuta a Potenza è una vittoria in rimonta che fa bene al morale della …