martedì, 13 Aprile, 2021

Viterbese – Palermo all’insegna della sensibilizzazione contro la sclerosi multipla


Viterbese è anche solidarietà e attenzione alla disabilità.  Ed ecco che in occasione della giornata di sensibilizzazione per la sclerosi multipla, al “Rocchi” oggi si è tenuta una piccola cerimonia durante la quale, nell’intervallo di Viterbese – Palermo – lunch match odierno vinto dai gialloblu 1-0 – il presidente dell’AISM (Associazione italiana sclerosi multipla) Viterbo, Vito Di Noto, ha consegnato una targa al presidente gialloblu Marco Arturo Romano e a quello del club rosanero.

Presenti alla cerimonia anche il sindaco Giovanni Maria Arena, gli assessori alle Politiche sociali, Antonella Sberna, e allo Sport, Marco De Carolis, e il presidente della consulta del volontariato Donatella Salvatori.

A inizio gara, poi, i giocatori della Viterbese e del Palermo sono entrati in campo con indosso la maglia Aism. Un importante segnale di attenzione per sensibilizzare l’opinione pubblica su una malattia che purtroppo ogni anno colpisce sempre più persone.

 

“Una campagna di sensibilizzazione importante che coinvolge il mondo del sociale e il mondo dello sport – commenta l’assessore Sberna -, schierati nella lotta alla sclerosi multipla. Da anni il Comune di Viterbo è accanto all’AISM nelle sue attività di sensibilizzazione e nelle campagne di prevenzione, e insieme abbiamo dato vita a tanti progetti. Oggi l’amministrazione è qui ampiamente rappresentata proprio per dare un segnale di vicinanza forte e per aderire con convinzione a questa giornata di sensibilizzazione”.

(foto di Gianmarco Carvone)

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

La Viterbese spreca, il Catania vince: al “Massimino” finisce 1-0

Al “Massimino” decide una punizione magistrale di Dall’Oglio e la Viterbese cede di misura al …