domenica, 5 Luglio, 2020

Viterbese, Romano e il ‘capolavoro’ Lopez

È una notizia della quale avremmo fatto volentieri a meno. Arriva a distanza di poche ore dalla convocazione nella Nazionale Under 20 di un giocatore gialloblù, Andrea Errico, valorizzato dall’ex allenatore della Viterbese. Un contrasto stridente che sorprende e lascia sicuramente interdetti.

Appena nove giorni fa, vale a dire il 2 novembre scorso e nell’imminenza della trasferta in casa della Casertana, Cuori Gialloblù scriveva con il massimo della convinzione e della gratitudine >> “Viterbese, il capolavoro di Giovanni Lopez.

Un attestato di stima verso un mister che ha preso in mano una situazione a dir poco ingarbugliata e che ha condotto la Viterbese al sesto posto della classifica, con 21 punti, in un girone di ferro. Una posizione assolutamente insperata alla vigilia del campionato e dopo la chiusura a sorpresa della lunga era dell’ex patron Piero Camilli.

Attendiamo dal presidente Marco Arturo Romano spiegazioni rapide e convincenti, in linea con il nuovo metodo comunicativo instaurato dal momento del suo insediamento, che facciano comprendere al tifoso medio gialloblu le ragioni criptiche di un allontanamento così repentino. Verisimilmente, ce ne saranno. Basta solo capire.

Solo dopo potranno essere fatte le valutazioni e le riflessioni del caso. Per ora i sentimenti predominanti sono amarezza, sconforto e sconcerto. Un pasticciaccio brutto (?) che riapre la ferita aperta dall’inspiegabile esonero di Antonio Calabro alla vigilia della finale di Coppa Italia.

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Viterbese tra passato e futuro: nasce il primo club ufficiale gialloblu

Il nome della storia, lo stemma della storia. La Viterbese ritorna alle origini – recuperando …