lunedì, 19 Agosto, 2019
Foto: Luca Prosperoni

Viterbese, un occhio alla Ternana

La doppia trasferta in casa della Reggina e del Bisceglie sta mettendo la sordina a una partita molto sentita dalle parti della Tuscia. La Viterbese, appena tre giorni dopo la gara in casa del club pugliese, è attesa dalla sfida notturna al Rocchi con la Ternana.

Si gioca per la Coppa Italia. Una gara da dentro o fuori che i tifosi gialloblù vivranno con particolare tensione, considerata la storica rivalità tra due club che il destino calcistico ha tenuto su sponde diverse negli ultimi lustri.

Una grande opportunità per la Viterbese, in quanto andare avanti nella Coppa consentirebbe di raddrizzare una stagione iniziata tardi e sotto i peggiori auspici >>> leggi “La Ternana crocevia della stagione?”.

Il rischio è quello di arrivare alla gara spompati dalle due partite ravvicinatissime e dal logorante viaggio che si è reso necessario per raggiungere le due mete designate da un calendario infame.

Una vicenda che è la prova provata di quanto la Viterbese esca con le ossa rotte dal marasma estivo in cui è precipitata la Lega Pro, guidata prima da Gravina e poi da Ghirelli. La rabbia della proprietà è palpabile e del tutto giustificata visto il caos in cui galleggia il girone A, ovvero quello in cui il club gialloblù avrebbe dovuto essere inserito se le regole fossero davvero rispettate nelle stanze di bottoni. Addirittura tre club potrebbero essere esclusi in un colpo solo dal Consiglio federale del 30 gennaio (Cuneo, Lucchese e Pro Piacenza). Sarebbe l’ennesima beffa per la società della Tuscia.

La certezza è che Calabro saprà gestire al meglio l’ampia rosa a sua disposizione per ottenere dalla partita con la Ternana quanto si attendono i tifosi e la proprietà, vale a dire il passaggio del turno. Speriamo che la parentesi buia del club stia finalmente per chiudersi e che la buena suerte si ricordi che esistono anche le maglie gialloblù.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Piacenza-Viterbese si gioca a Carpi?

L’ufficialità arriverà solo oggi nel primo pomeriggio, ma, se ieri sembrava quasi certa l’inversione del …