venerdì, 3 Dicembre, 2021

Volpe trascina la Viterbese, ma i gialloblu non vanno oltre il pari con l’Ancona

VITERBESE (3-5-2): Bisogno; D’Ambrosio, Martinelli, Van Der Velden (85’ Marenco);Fracassini, Calcagni (67’ Volpicelli), Megelaitis, Foglia (59Adopo), Errico; Volpe(85’ Capanni), Murilo. A disposizione: Daga, Chicarella, Marenco, Ricchi, Pavlev, Alberico, D’Uffizi, Zanon, Simonelli, Tassi. Allenatore: Giuseppe Raffaele

ANCONA (4-3-3): Avella; Tofanari (61’ Noce), Masetti (50’Farabegoli), Iotti, Di Renzo; D’Eramo, Papa (61’ Bianconi), Iannoni; Del Sole (85’ Del Carro), Faggioli, RolfiniA disposizione: Vitali, Delcarro, Sereni, Sabattini, Vrioni, Maurizi. Allenatore Colavitto

Arbitro: Gianluca Grasso della sezione di Ariano Irpino, assistenti Nicoló Moroni della sezione di Treviglio e Giuseppe Lipari di Brescia. Quarto ufficiale Valentina Finzi di Foligno

Marcatori: 12’ Volpe, 21’Iannoni, 49’ Del Sole, 73’ Volpicelli

Ammoniti: Murilo, Faggioli, Calcagni, Di Renzo, D’Ambrosio, Iotti

Note: Angoli 9 a 3 per la Viterbese, recupero 0’ primo tempo, 8’ secondo tempo; ammonito mister Raffaele dalla panchina, espulso il dottor Zucchi, medico sociale della Viterbese.


VITERBO – 
Termina 2-2 la sfida tra Viterbese e Ancona Matelica, dodicesimo appuntamento del girone B di Lega Pro. Viterbese avanti al 12′ grazie a  Volpe che servito da Calcagni entra in area e di destro firma la sua prima rete stagionale. Il vantaggio dura 7′, al 21′ arriva infatti il pareggio degli ospiti. Iannoni recupera palla nella propria metà campo, parte palla al piede e dai 20 metri col destro fredda Bisogno. Al 38′ punizione di Calcagni, sponda di D’Ambrosio per Foglia che calcia col destro non trovando la porta. Al 45′ è 11. La ripresa inizia senza novità di formazioni. Al 49′ l’Ancona passa in Vantaggio con Del Sole, tiro cross da posizione defilata che beffa Bisogno sul primo palo. Al 51′ corner dalla destra di Calcagni che trova Volpe la cui conclusione viene salvata sulla linea. Al 54′ azione personale di Murilo che entra in area, salta un uomo e calcia di destro sul primo palo, palla sull’esterno della rete. Al 73′ calcio di punizione dal limite per la Viterbese, battuta affidata a Volpicelli che col sinistro scavalca la barriera e mette la palla alle spalle di Avella. Non bastano nemmeno gli 8′ di recupero a cambiare il risultato, la gara termina 2-2. Con il pareggio di oggi la Viterbese si porta a quota 7 punti in classifica, mercoledì si rinnova la sfida con l’Ancona Matelica ma questa volta per il terzo turno di Coppa Italia.

DI Redazione

La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Calcagni la riprende, Volpe la ribalta: la Viterbese batte il Gubbio 2-1

VITERBESE (4-3-3): Daga; Pavlev, Marenco, D’Ambrosio, Urso; Calcagni (25′ st Adopo), Megelaitis, Iuliano (46′ st …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: