giovedì, 1 Ottobre, 2020

Il nostro nome, il nostro stemma, la nostra storia

Spettacolare.

Una coreografia spettacolare.

La scritta USV, Unione Sportiva Viterbese, con le fiaccole e lo striscione, lungo 40 metri, con la scritta “Il nostro nome, il nostro stemma, la nostra storia“.

Una manifestazione di gioia per il ritorno al vecchio nome e allo stemma della storia. Gli ultras gialloblu hanno salutato così questa sera al “Rocchi” il passaggio storico sancito oggi pomeriggio da presidente Romano nello studio di un notaio della Capitale.

 

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Forza Viterbese, la tua gente è con te!

Non ci potranno essere ma ci saranno lo stesso. I ragazzi della Curva Nord Vetus …