giovedì, 22 Ottobre, 2020

Diego Foresti lascia la Viterbese, non è più il direttore generale

Diego Foresti lascia la Viterbese. La notizia del divorzio con il dirigente lombardo era nell’aria da tempo, nonostante la proposta di rinnovo presentata dal presidente Marco Arturo Romano. Il contratto di Foresti è scaduto il 30 giugno Scorso  ed evidentemente non è stata trovata l’intesa per prolungarlo. Al 30 giugno 2020, peraltro, sono scaduti anche i contratti di altri componenti dello staff di via della Palazzina.

Dopo quasi tre anni, si conclude pertanto l’esperienza – assolutamente positiva – di Foresti a Viterbo. Arrivato in gialloblu con la presidenza Camilli, certamente ha in questi anni rappresentato un punto di riferimento a via della Palazzina.  Foresti sembra ora destinato, con ogni probabilità, a seguire Piero Camilli nella sua prossima avventura calcistica (Grosseto? Siena?).

Questo il comunicato ufficiale della società gialloblu: ”La A.S. Viterbese Castrense comunica che dalla data odierna il Sig. Diego Foresti non è più direttore generale delle suddetta società. A Diego Foresti va il nostro ringraziamento per l’operato svolto e auguriamo le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera professionale”.

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Viterbese out sulle fasce: sulle corsie esterne si contano le assenze

Vincere, per dimostrare che la Viterbese c’è é che la vittoria contro la Cavese non …