venerdì, 17 Gennaio, 2020

Eleonora Celestini e la ‘grande storia del club’

La vita di ogni tifoso è tracciata dal fil rouge della squadra del cuore. I colori gli restano appiccicati addosso, sempre e comunque. Inseparabili compagni di viaggio, a prescindere da esistenze più o meno brevi e precarie. Un legame profondo che si materializza ogni volta che quelle maglie gialloblu scendono in campo. Il calcio è uno sport con l’anima. E l’anima del calcio sono i suoi tifosi.

Nel segno della passione la grande storia del club continua a intersecarsi, fino a coincidere, con le storie personali dei suoi tifosi. Per questa e per altre ragioni è nato due anni fa il sito Cuori Gialloblu. Per essere testimone e tutore dell’amore verso i nostri colori. Per essere un punto di riferimento dei tifosi della Viterbese, vecchi e nuovi.

Eleonora Celestini, giornalista di Viterbo che ha deciso di partecipare al progetto, è parte integrante della grande storia del club. C’era nel 2003-2004, quando la Viterbese sfiorò la promozione in serie B perdendo lo spareggio con il Crotone. Con noi gestiva il sito ufficiale della società. Ha vissuto con passione e intensità tutte le difficili vicende degli anni successivi. È stata addetto stampa nell’era Camilli.

Il fatto che non sia stata ammessa alla conferenza stampa post Bari, ci amareggia profondamente. A quanto ci è dato sapere, anche il suo accredito stampa sarebbe stato sospeso. L’abbiamo già detto ieri. Ci auguriamo che la vicenda sia frutto di un mero equivoco. Che si riesca a trovare una rapida soluzione.

Persone come Eleonora Celestini non dovrebbero mai essere lasciate fuori della porta di una sala stampa che lei stessa ha contribuito a intitolare a un grande giornalista viterbese prematuramente scomparso, Andrea Arena. A meno che non siano accaduti fatti di una gravità inusitata. Invitiamo caldamente il presidente Marco Arturo Romano a rivalutare con attenzione e serenità la sua decisione. Se lo ritiene utile e necessario, potrà esprimere la sua opinione sul nostro sito.

A Eleonora va tutta la nostra solidarietà e il nostro affetto. Sentimenti che dovrebbero essere manifestati da tutti coloro che davvero amano i colori gialloblu. Quelli che Eleonora si porta nella mente e nel cuore. Da una vita.  

Sergio Mutolo
Stefano Cordeschi
www.cuorigialloblu.com

DI Redazione

Avatar
La Redazione di Cuorigialloblu si occupa della gestione degli articoli pubblicati dai propri Redattori, e presta attenzione a tutto quanto ruota attorno ai colori gialloblu

Leggi anche

Viterbese, contro il Bari Calabro fa di necessità virtù

Necessità fa virtù. Contro il Bari il motto della Viterbese di Antonio Calabro non potrà …