venerdì, 17 Gennaio, 2020

Pilastro alla Viterbese fino a giugno 2020

L’affidamento definitivo verrà più avanti, ma nel frattempo fino a giugno 2020 la Viterbese potrà allenarsi al “Vincenzo Rossi” del Pilastro, grazie all’affidamento provvisorio da parte del Comune di Viterbo. E’ stata, infatti, pubblicata questa mattina (con comodo) sull’albo pretorio dell’Amministrazione retta dal sindaco Giovanni Arena, la delibera di giunta che reca la data del 20 dicembre 2019 e che definisce i termini di utilizzo del restaurato campo del Pilastro da parte dei gialloblu di mister Antonio Calabro. L’opera di riqualificazione dell’impianto, lo ricordiamo, è costata 500mila euro ma le dimensioni del campo in sintetico, inferiori rispetto a quanto previsto dai regolamenti federali, non consentono che il “Vincenzo Rossi” possa essere utilizzato per le gare ufficiale delle squadre giovanili, salvo deroghe.

La giunta Arena, si legge nel documento “autorizza, in via eccezionale e provvisoria, l’A.S. Viterbese Castrense al mero utilizzo del campo da gioco dell’impianto “Vincenzo Rossi” in loc. Pilastro, con interdizione dell’uso di altri manufatti presenti nella struttura (spogliatoi, tribune, ecc.) nonché dell’impianto di illuminazione, nelle more della stesura e della firma dell’atto convenzionale richiesto ai sensi dell’art. 7 del Regolamento per gli impianti sportivi come modificato dalla deliberazione consiliare in data 17/12/2019, e comunque fino al termine dell’attuale campionato di calcio previsto per  fine giugno 2020”.

Inoltre, nella determina si legge che “dall’utilizzo suddetto non dovranno derivare spese a carico del bilancio comunale e che l’A.S. Viterbese Castrense dovrà provvedere a tutte le assicurazioni ed adempimenti necessari al fine della sicurezza di cose o persone, sollevando l’Amministrazione Comunale da qualsivoglia responsabilità in materia”. Infine, “dell’utilizzo dell’impianto si terrà conto in sede di definizione degli interventi di miglioria da sostenersi a carico dell’A.S. Viterbese Castrense in base al redigendo atto convenzionale” conclude il documento.

Alla seduta della giunta comunale del 20 dicembre che ha dato via libera all’affidamento erano presenti, oltre al sindaco Giovanni Maria Arena, gli assessori Enrico Contardo (Lega), Claudio Ubertini (Lega), Antonella Sberna (Forza Italia) e Marco De Carolis (Fratelli d’Italia). Assenti Elpidio Micci (Forza Italia), Ludovica Salcini (Lega), Alessia Mancini e Paolo Barbieri (Fondazione).

 

DI Eleonora Celestini

Eleonora Celestini
“Giornalisti si nasce e io modestamente lo nacqui”: passione e vocazione hanno scelto per me il mio mestiere, io ho solo assecondato il tutto con una laurea in Scienze della comunicazione e tanta gavetta sul campo, specie in ambito sportivo. Ho collaborato per anni al Corriere di Viterbo e sono stata dal 2010 al 2015 responsabile dell’ufficio stampa della Provincia di Viterbo. Mi sono occupata della comunicazione della As Viterbese Castrense e ho lavorato come redattore a ViterboNews24. Oggi mi occupo dell'area comunicazione di Confartigianato Imprese di Viterbo. Approdo nella redazione e di CuoriGialloblu perché no, al cuor proprio non si comanda

Leggi anche

Viterbese, Franco Zavaglia nuovo ds gialloblu?

Ufficialmente non esiste con un ruolo ben preciso, ma è onnipresente in ogni faccenda che …