giovedì, 24 Settembre, 2020

Serie C, metà degli stadi non sono a norma

Nel febbraio scorso (in occasione della presentazione a Firenze di un accordo tra Lega Pro e Fidi Toscana per azioni di supporto a opere di investimento negli stadi in Toscana) il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, aveva rilasciato alcune dichiarazioni sulla situazione delle infrastrutture in Serie C.

Se domani fosse il 24 giugno, ‘deadline’ dell’iscrizione alla prossima serie Cla metà dei club sarebbe esclusa dal campionato per problemi strutturali legati ai rispettivi stadi”, aveva affermato Ghirelli.

“In questi tre mesi dobbiamo riuscire a risolvere la stragrande maggioranza dei problemi che abbiamo davanti. E’ fondamentale avere stadi a norma”, aveva proseguito il numero uno della Lega di Firenze.

“Ci siamo dati un impegno. Da oggi le amministrazioni comunali con i club faranno una rapida verifica per quanto riguarda gli interventi da operare e la tempistica di ciò che occorre fare nei vari impianti sportivi per renderli a norma, in modo tale che il 15 marzo si possa fare un punto degli interventi in questa direzione. Il tema dell’impiantistica è un problema centrale. Nel breve periodo dobbiamo risolvere problemi di deficienze strutturali “, aveva concluso Ghirelli.

Da febbraio sono passati due mesi. La data del 15 marzo è ormai lontana. Quella del 24 giugno è sempre più vicina. A che punto saranno le cose? Quanti club si saranno messi in regola? Che peso avranno le carenze infrastrutturali sulle procedure di iscrizione?

In quanto alla Viterbese, la questione della messa a norma dovrebbe riguardare solo la sistemazione dei seggiolini della tribuna centrale e delle tribune laterali >>> “Stadio Rocchi e la grana seggiolini”. Sarebbe cosa buona e giusta avere aggiornamenti ufficiali, dalle fonti istituzionalmente delegate, sullo stato delle cose.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

La Serie C a rischio sopravvivenza?

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, lancia un accorato appello all’Aic affinchè risponda alle richieste …