domenica, 27 Settembre, 2020

Viterbese, in corsa verso il girone A?

Secondo quanto riporta il sito specializzato tuttoc.com la Virtus Entella, dopo la sentenza del CONI che di fatto ha riammesso il club ligure in Serie B, avrebbe inoltrato richiesta alla Lega di Firenze per ottenere il rinvio delle due gare casalinghe in calendario domenica 23 settembre con l’Arzachena e mercoledì 26 settembre con l’Olbia.

La Virtus Entella ha già disputato la prima giornata di Serie C vincendo in rimonta con il risultato di 1-3 contro il Gozzano.

Come Cuori Gialloblù aveva già anticipato ieri >>> LEGGI QUI, la riammissione del club ligure in cadetteria spalanca alla Viterbese le porte del girone A.

Oggi tuttoc.com conferma in pieno il nostro punto di vista: “La Viterbese nel Girone A. La richiesta avanzata dal club laziale in questi giorni potrebbe essere accettata a breve. La riammissione della Virtus Entella in Serie B, libererebbe un posto nel raggruppamento del Nord-Centro-Ovest, che scenderebbe così a 19 squadre. Le stesse del Girone C, nel quale è inserito il team di Viterbo. Per evitare turni di riposo, e per far ritornare in campo i Leoni dopo il clamoroso sciopero indetto da patron Camilli, il club gialloblù verrebbe così spostato nel Girone A, che passerebbe a 20 club, con il gruppo del Sud che scenderebbe a 18“.

Attendiamo le prossime mosse di Gravina. L’accettazione del rinvio sarebbe molto significativa per la società di Piero Camilli.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Riapertura degli stadi, Zingaretti dice no

Riapertura degli stadi con il 25% della capienza, c’è anche chi dice no. La Regione …