martedì, 11 Maggio, 2021

Viterbese-Teramo, le ultime dai ritiri

Viterbese e Teramo, si incontrano nuovamente al Rocchi dopo alcune stagioni. L’occasione è la Coppa di Lega, alla quale le due squadre guardano con obiettivi diversi anche se entrambe cercheranno di portare a casa la vittoria. Approcci diversi anche da parte dei due tecnici. Mister Calabro  potrebbe adottare un turn over leggero, mentre Agenore Maurizi potrebbe optare per un turn over più massiccio.

QUI VITERBO – Mister Calabro si gode l’importante vittoria di campionato sul Catania, ma allo stesso tempo chiede a tutti di resettarsi per dirigere il massimo delle energie verso la gara di Coppa con il Teramo. Inutile sottolineare come la società ci tenga ad andare avanti in questa manifestazione che, nella scorsa stagione, ha visto i gialloblu arrivare a giocarsi la finale con l’Alessandria. Un doppio confronto sfortunato. Le decisioni arbitrali giovarono, e non poco, ai piemontesi. Vincere, inoltre, significherebbe giocare nuovamente in casa contro il Pisa. Una gara molto sentita tra i sostenitori del “Leone”. Un’altra serata diemozioni al pari di quella vissuta con la Ternana.

Ma Calabro deve fare i conti anche con i tanti impegni ravvicinati, che portano via energie psicofisiche a un gruppo comunque ben coeso e incline al sacrificio. Anche il tecnico gialloblu potrebbe inserire sin dal primo minuto quei giocatori con un minutaggio minore rispetto ad altri. Su tutti Alessio Milillo, ex di turno come Diego Cenciarelli. Il giovane difensore centrale potrebbe essere impiegato da mister Calabro nell’undici iniziale, anche per dare respiro a uno dei tre centrali tenuti finora sotto pressione. Potrebbe giocare dal primo minuto anche Andrea Coda. Meno possibilità per Fausto Coppola, che resta al momento ancora inutilizzato. In avanti potrebbe esserci spazio per Molinaro, anche se molto dipenderà dal modulo che mister Calabro adotterà per la gara.

 QUI TERAMO – Per la partita di Coppa Italia il tecnico Maurizi, molto probabilmente, darà spazio a chi è stato  meno impiegato in campionato. Questo anche in previsione della prossima gara di campionato. Al “Bonolis“ arriverà la Fermana, in una partita molto importante in ottica salvezza. In tal senso si sta lavorando in infermeria per risolvere gli acciacchi di Altobelli, Armeno, Giorgi e Mantini. Da recuperare anche capitan Speranza, che sta lavorando in maniera personalizzata. Probabilmente questi giocatori non saranno impiegati nella gara di Coppa al “Rocchi” di Viterbo.

Mister Maurizi è di fatto concentrato sulla salvezza in questa stagione per poi programmare, assieme alla società, le prossime. Il tecnico di Colleferro ha rinnovato il contratto con gli abruzzesi, allungandolo sino al 2021. Quindi l’obiettivo Coppa potrebbe non rientrare nei piani della società biancorossa. Ciò però non significa che il Teramo snobberà l’incontro. Saranno proprio i giocatori meno impegnati a vender cara la pelle, per mettersi in luce davanti al mister e rientrare tra le scelte future.

DI Stefano Cordeschi

Avatar
Giornalista Pubblicista, vicedirettore di Calciopress.net, ha iniziato la sua avventura editoriale su web ideando e progettando siti internet, in modo particolare incentrati sulla Viterbese Calcio.

Leggi anche

Coppa Italia Serie C 2019-20, secondo turno

Si è giocato il 9 ottobre 2019 il primo turno della Coppa Italia Serie C …