mercoledì, 30 Settembre, 2020

Viterbese, una domenica bestiale

L’appuntamento con la storia è a Marassi. Per ogni tifoso gialloblù memore della “grande storia del club” la partita che la Viterbese giocherà contro la Sampdoria domenica sera, nella mitica cornice del Ferraris, è un risarcimento morale e un punto di (ri)partenza.

Mai la squadra che porta i colori di Viterbo in giro per l’Italia aveva affrontato, in un incontro ufficiale, una compagine di questo livello. I tifosi di vecchia data interpretano questo evento come un segno del destino. Il fato, in molte (troppe) circostanze cinico e baro, ha voluto restituire con una mano quello che aveva tolto con l’altra per dare la stura a cocenti disillusioni.  

Il vecchio leone gialloblù ha sempre saputo rialzarsi e ripartire, per inoltrarsi nella savana a caccia di nuove avventure. Ma stavolta è tutto molto diverso dalle altre volte. Il Ferraris, dopo il Del Duca, può davvero rappresentare un punto di (ri)partenza per un ambiente finalmente unito e ricompattato.

Sono partite, queste, in cui non conta certamente il risultato. Conta, soprattutto, essere arrivati a giocarle. Accade al termine di un percorso non casuale ma, al contrario, frutto di un’organizzazione certosina e testarda.

La buena suerte, aiutata come sempre dalla persona giusta al posto giusto, ha voluto gratificare i vecchi cuori gialloblù. Il progetto Viterbese messo in piedi da Piero Camilli potrebbe trovare a Marassi la sua (definitiva?) rampa di lancio.

Domenica è sempre domenica. Ma quella che ci aspetta a Genova è sotto molti aspetti una domenica speciale, quasi una domenica bestiale. Gustiamola fino all’ultimo respiro, questa giornata particolare.

DI Sergio Mutolo

Sergio Mutolo
Innamorato da una vita dei colori gialloblù, prova a tenere viva in rete la "grande storia del club". Su Calciopress si dedica alle criticità del sistema calcio, con particolare attenzione alla Serie C, sempre schierato dalla parte dei tifosi.

Leggi anche

Viterbese, tutti i numeri di Cuori Gialloblu

Cuori Gialloblu  è un sito interamente dedicato alla Viterbese, on line dal 15 giugno 2018. …